Aprire un’attività: gli 8 errori da non commettere!

L’apertura di un’azione è una scelta significativa e stupenda, ma insidiosa. 8 sono gli errori più frequenti e assolutamente evitati!

Optando per aprire un’azienda richiede certamente la possibilità di sperimentare una serie di rischi, errori imprevisti e evitabili semplicemente prestando attenzione. Per aiutarti a riconoscere queste orribili trappole dall’inizio, vorremmo fornire una panoramica completa degli 8 errori che non si impegnano quando si sta per iniziare un’impresa: problemi meno o più comuni per individuare e risolvere prima Lo conquisti!

# 1 – Esagerando con prestiti e investimenti iniziali

Quando si avvia un nuovo progetto aziendale avrai qualche risparmio che ti permetterà di avviare la nuova esperienza con il piede destro. Se questi risparmi sono troppo piccoli, aspettate tempi migliori e, più tardi, nel caso in cui hai bisogno di un prestito bancario, assicuratevi di richiedere fino al 30% del budget che dovrai andare.

# 2 – Non fare la ricerca di mercato appropriata

Anche se pensate di conoscere bene l’industria del tuo nuovo business, ricordate sempre che un’analisi di mercato frequente è essenziale, specialmente quando si inizia una piccola impresa. Se hai poco soldi per investire in questo, è ancora possibile cercare in Internet utilizzando strumenti come Google o Social Network, che ti aiuteranno a comprendere la situazione attuale.

# 3 – sovrastima le tue abilità aziendali

Anche se si potrebbe essere un professionista provvisorio, fondare un’azienda richiede competenze specifiche nei settori più variati (tecnici, commerciali, amministrativi, ecc.). Valuta le tue abilità nel tempo, individua i tuoi punti di forza e troverai potenti supporti che ti aiuteranno anche ad affrontare ciò che non ti senti preparato. Troppe assegnazioni collettivamente potrebbero finire per essere controproducenti.

# 4 – Non differenziare tra i guadagni di entrate

Se siete confusi da entrambi questi concetti, potresti rischiare di perdere i soldi sui capelli perché, mentre il cash-in-check è il tuo denaro versato dai tuoi clienti, il guadagno rappresenta l’importo rimanente non appena hai assicurato tutti Delle spese: fornitori, regali, tasse ecc. Spesso e volontariamente i guadagni effettivi non superano il 50% dei loro guadagni completi, quindi prima di investire, dovresti assicurarvi che cosa veramente dovresti fare in banca.

# 5 – Dimenticate l’auto-propagazione

I grandi successi, soprattutto, sono ambiziose ambizioni, forza di volontà, determinazione e, soprattutto, la convinzione che possano tagliare qualsiasi obiettivo. Generalmente, all’inizio di una nuova azione, questi elementi sono sempre presenti, ma probabilmente si fermano nel tempo. Per evitare tali situazioni, sveglia quotidianamente con la certezza del successo sul tuo intento.

# 6 – Non progettare un team di lavoro

Se fai parte di un’azienda di 2 o 100 persone, ricorda sempre di organizzare regolarmente attività di gruppo che consentono di gestire in maniera impeccabile le tue attività individuali: l’ordine psicologico porta chiarezza e risultati affidabili!

# 7 – Non valutare le opinioni dei clienti

Anche se pensi di fare bene tutte le missioni commissionate, sai che parlando con i tuoi clienti puoi facilmente apprendere che non fai abbastanza per soddisfarli. Chiamate spesso, cercare di elaborare se desiderano diversi servizi o se quelli ottenuti soddisfano pienamente le esigenze individuali. Per eseguire questo nel modo migliore, sosteniamo di costruire un vero e proprio sistema di comunicazione che favorisca la conversazione costruttiva per voi e per le relazioni stabilite.

# 8 – Essere schiacciati dal successo e dalla popolarità

Tutti lavorano per ricevere quei premi che gli consentono di vivere uno stile di vita più comodo da un punto di vista societario e finanziario, ma quando questi premi vengono spesso e volentieri, c’è una propensione per superare il successo. Un successo che, a lungo termine, è molto probabile che si stanca a causa di troppa pressione. Per evitare tali circostanze, cercate sempre di mantenere una linea molto chiara tra la tua vita professionale e la tua vita personale. Inoltre, permettete a voi un giorno o due di ricaricare le batterie e tornare al lavoro: vedrete che facendo così, è possibile affrontare lo stress nel modo migliore.

# 8 + 1 – Non far sapere che sei lì

Non basta avere un’idea fantastica e anche conseguirlo per il successo. Una volta capito è necessario comunicarlo o nessuno saprà che è veramente!
Ora che abbiamo spiegato gli errori 8 (+1) che non dovresti fare quando si sta per iniziare un’attività,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *