Cessione del quinto per pensionati: che cosa è

La vendita del quinto è un prestito, fornito da un’istituzione finanziaria o da un’istituzione finanziaria. Viene rimborsato con addebito automatico, che non può superare un quinto della pensione netta. L’assicurazione obbligatoria è necessaria per difendere il rischio del pensionato di passare davanti al debito è estinto.

Chi lo chiederà e che è escluso. La vendita di questo quinto, Precile Facile.it, potrebbe essere chiesto da tutti gli Inps e gli ex alleati di Inpdap, l’Istituto di Previdenza dei dipendenti pubblici attualmente limitato agli Inps, esclusi i pensionati e le concessioni di previdenza sociale, la disabilità civile, l’assistenza di reddito ; Delle indennità familiari; Delle pensioni insieme a contingenza per la celebrazione superiore alla somma dovuta al richiedente per il prestito insieme a lavoratori in pensione che ricevono un beneficio destinato a promuovere l’esodo dal lavoro.

Documentazione richiesta. Per acquisire il prestito, chiedere personalmente, in qualsiasi sede di Inps, la “Avviso di ammontare della pensione”, in cui viene definito l’importo massimo della rate, mentre la parte del contratto di locazione verrà consegnata alla banca o all’istituzione finanziaria che Anticiperà il prestito. Se il prestito è richiesto a una banca o ad un’attività finanziaria contratta da Inps, la divulgazione della trasferibilità è decisa direttamente dalla banca (o finanziaria) tramite una connessione telematica con l’Inps stesso.

Documenti da presentare al momento dell’applicazione. È importante copiare il documento d’identità, il codice fiscale, il modello ObisM contenente i dati personali e personali, diversi da quelli relativi all’ufficio pagatore, l’importo totale del pagamento, le deduzioni fiscali e le detrazioni, il più recente voucher per la pensione Con il certificato singolo dipendente (CUD), che non è più spedito a casa, ma può essere scaricato online sul sito web di Inps o chiedendo una casella di posta elettronica certificata o rimandando (o assegnando) scrivendo un’altra persona) in un ufficio di Inps , Rivolgendosi ad un Centro di assistenza fiscale o CAF o a qualsiasi ufficio delle poste che ha accettato di aderire ad entrare nel sistema gratuito di “Sportello Amico”. In quest’ultimo caso dovrai coprire 2,70 euro + IVA per stampare il modello preparato.

Convegni. L’elenco delle entità che hanno firmato l’accordo può essere trovato sul sito INPS.

Guadagni di pensionamento. Prima di pagare l’installazione alla banca o ad altri prestatori, Inps verifica che ci siano determinate condizioni come la presenza di condizioni legali in una banca o un’istituzione finanziaria per eseguire questo tipo di transazione; Che i tassi di interesse applicati siano inferiori alla soglia «anti-usura» per gli organismi autorizzati, o uguali ai tassi convenzionali fissati per età e il prestito concesso dall’ente aggiudicatore. Nel contratto devono essere specificate anche tutte le spese: pre-esame, estinzione anticipata, premi premio della polizza assicurativa, interessi e commissioni.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *